"SI E' SEMPRE FATTO COSI"

“HO SEMPRE FATTO COSÌ E NON È MAI SUCCESSO NIENTE"

Quando mi dite questa frase la mia risposta è sempre la stessa: sei stato/a fortunato/a.

Può sembra esagerato, poco professionale, può sembrare terrorismo psicologico ma quando si parla di salute e di benessere dei bambini è meglio un’amara verità che una bella bugia.

Oggi vi ho preparato una raccolta di quello che statisticamente succede.

A qualcuno può essere andata bene ma spesso non è così e quando arrivate in pronto soccorso il “ho sempre fatto così e non è mai successo niente” si trasforma in “ho sempre fatto così e non era mai successo nulla”.

Dei tantissimi argomenti di cui vi ho parlato in questi mesi nei post e nelle dirette ho scelto quelli più soft perché non voglio fare terrore ma farvi vedere la realtà, quello che spesso succede quando per mancanza di informazione non si seguono le linee guida.

Le immagini sono in ordine di numerino e ve le descrivo in breve qui sotto.

1- SVEZZAMENTO PRECOCE: abbiamo parlato tante volte del perché è importante non svezzare prima dei 6 mesi. Alcuni dei danni li potete vedere nelle prime foto: allergie, intolleranze alimentari, asma, dermatite atopica, bambini spesso ammalati (otiti, tonsilliti ecc), diabete, stipsi e dolori addominali e tanto altro. Le immagini del soffocamento dovuto a cibi perché il bambino non sta ancora seduto da solo, perché non ha perso il riflesso di estrusione o perché non tagliate i cibi in modo corretto ho preferito non pubblicarle.

2- SOFFOCAMENTO: abbiamo parlato pochi giorni fa dei gioielli ( in partocolare dell'ambra ma qualsiasi altro gioiello) e vi ho detto che non sarebbero da mettere ai bambini. Vi ho messo una raccolta di RX molto interessante. Oltre al soffocamento potete vedere anche l’ingestione di alcune batterie.

3- GIRELLO E ACCESSORI SIMILI: ne abbiamo parlato più volte sia con Samantha prima in diretta sia con un fisioterapista pediatrico. I danni sono molteplici anche qui vi ho messo varie foto. La spiegazione è nel video che ho pubblicato prima ma riassumento ci sono vari problemi muscoloscheletrici che ci si porta fino all'età aulta e il rischio di cadute.

4- Scorrendo potete vedere la PRONAZIONE DOLOROSA dovuta a movimenti scorretti, le FERITE, le USTIONI e le CONTUSIONI (botte) non disinfettate e/o non trattare correttamente perché spesso vengono usati rimedi casalinghi o pomate e creme non idonee (burro, alcol, creme cortisoniche, creme eparinoidi come ematonil, lasonil ecc...oppure delle creme o degli olii essenziali che vengono usati quando il bambino è raffreddato.. vi ricordate quando vi ho parlato della crema al timo?)

Ci sarebbe tanto altro di cui parlare ad esempio quando la FEBBRE non viene trattata correttamente peggiorando la situazione oppure quando gli ANTIBIOTICI vengono usati senza che ce ne sia effettivo bisogno (avete visto la diretta con la pediatra?).

Ancora si potrebbe parlare delle CONVULSIONI e di come spesso si faccia un primo soccorso sbagliato.

Per quanto riguarda la SIDS e le scorrette abitudini nel mettere il bambino a letto (esattamente come per gli INCIDENTI STRADALI) per rispetto di chi è più sensibile ho deciso di non pubblicare foto.

Sappiate che tra le varie abitudini scorrette che potreste avere, queste ultime (come usare paracolpi, riduttore nanna, navicella in auto ecc) sono le peggiori perché il rischio che correte è il decesso del bambino.

Per concludere, dire "io ho sempre fatto così e non è mai successo nulla" è come dire "mio zio ha fumato 50 anni e non gli è mai successo nulla".

La statistica medica, quella che ci dà i risultati obiettivi, si fa su centinaia e migliaia di persone e gli studi durano anche decenni (vedi girello) non sui 2 figli dell'amica o della vicina di casa

43 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti