top of page

PUNTURE DI ZANZARA: PREVENIRE E CURARE

Sono arrivate...le PUNTURE DI ZANZARA


Come proteggere i bambini dalle punture delle zanzare? E se vengono punti, che fare? Sono domande che vengono poste di frequente ai pediatri.


"Altroconsumo ha condotto un’indagine sui repellenti antizanzare; ecco una sintesi per gli utenti del sito di UPPA:


Evitate i cosmetici. Per la legge italiana, i repellenti per zanzare devono riportare in etichetta la dicitura “Presidio medico chirurgico” con il numero di autorizzazione ministeriale. Se non è così, avrete per le mani un semplice cosmetico che quindi non può vantare una specifica efficacia antizanzare

“naturale” non è sinonimo di “innocuo”. Un repellente naturale di per sé non significa sicuro; spesso sono meno efficaci dei repellenti chimici (Deet o icaridina)


A ogni età il suo prodotto


Fino ai 3 mesi, è meglio non usare alcun prodotto da spalmare sulla pelle né da vaporizzare: solo zanzariere di stoffa o rete, che costituiscono una barriera fisica.


Dai 3 mesi ai 2 anni c’è un solo principio attivo abbastanza efficace, il citrodiolo: è contenuto in alcuni prodotti Vape (conviene accertarsi che sull’etichetta sia indicata la presenza di questa sostanza. Si tratta di un repellente a protezione medio-bassa, ma bisogna accontentarsi).


Da 2 anni a 12 anni si può utilizzare un repellente a base di icaridina, contenuto per esempio in alcuni tipi di Autan.


Il principio attivo più efficace contro le zanzare è il Deet (contenuto in molti prodotti: Off, alcuni Autan, Vape), ma è meglio utilizzarlo solamente al di sopra dei 12 anni.


Decisamente poco consigliabili le linee di prodotti antizanzara dedicate ai bambini. Spesso il principio attivo è un’essenza naturale, come il geranio o la citronella, che non offre una grande protezione oppure non sono adatti ai bambini stessi.


E dopo la puntura? Meglio niente Le creme in commercio da applicare sui morsi di zanzare sono semplici cosmetici, non c’è alcuna prova che riducano l’infiammazione e possono contenere sostanze irritanti (alcol e ammoniaca). Secondo il Ministero della Salute la loro pubblicità non deve promettere effetti terapeutici."


attenzione all'uso di

CREME CORTISONICHEnon andrebbero mai messe se non in casi particolari e sotto prescrizione medica


Leggete sempre dietro la scatola quanto comprate un repellente per vedere da che età si può usare

577 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page