PERCHE' CI SI DIMENTICA SEMPRE DEI PAPA'?

Ieri era la Festa dei Papà. Li abbiamo festeggiati, sono arrivati un sacco di regali, dolcetti e tanti bei lavoretti dei bambini. Probabilmente sarà scesa qualche lacrima. Il ruolo del papà è cambiato tantissimi negli ultimi decenni. Se si pensa a solo 40-50 anni fa il ruole del padre era commpletamente diverso. Oggi il papà che gioca con i bambini, che li aiuta con i compiti, che va alle riunioni a scuola è una cosa che si vede tutti i giorni. Una volta l'educazione era lasciata completamente in mano alla mamma, oggi il papà ha un ruolo attivo nell’educazione e nella formazione dei propri figli. Ogni giorno su facebook leggo di mamme molto stanche, giustamente, che cercano uno sfogo e un appoggio. Oggi però vogliod edicare un pensiero ai papà. Non è semplice essere un buon padre. Non lo è fin dalla gravidanza. Immaginatevi cosa significa per un uomo, vedere la propria amata che inizia a stare male, vederla che amava il suo lavoro e magari è costretta a letto. Spesso per colpa del lavoro non riesce nemmeno ad accompagnarla a visite ed ecografie. Poi arriva il parto, se è un parto naturale lo può seguire e spesso soffre nel sentirsi impotente di fronte alla moglie o alla compagna sofferente. Se ppoi è un cesareo lui è fuori, non sa cosa sta succedendo, non sa come stanno mamma e bambino. Quando poi il bambino arriva a casa non ha nemmeno il tempo di godersi la nuova famiglia perchè dopo pochi giorni il lavoro chiama. Non è semplice per una mamma non dormire di notte ma anche per i papà è molto difficile lavorare durante il giorno se la notte si è rimasti svegli a cullare un bambino con le colichette. I papà spesso rinunciano alle prime volte per colpa del lavoro. La prima parolina, i primi passi, la prima pappa. Sono mamma, so quanto è dura essere mamma. Ma mi rendo conto che volte diamo per scontato i papà che dopo 12 ore di lavoro tornano a casa e trovano le forze per cucinare la cena o per fare il bagnetto ai bambini. Trovano il tempo per supportarci e per giocare con i bambini. So che non tutti i papà sono così, so che ci sono ancora i papà autoritari che delegano tutto dicendo che sono "cose da donne", spero che qualcuno di loro legga questo post perchè cari papà, anche se ve lo diciamo poco, noi mamme abbiamo bisogno di voi, i bambini hanno bisogno di voi, nella vosra presenza, dei vostri abbracci e delle favole della buona notte. Grazie a tutti i papà, quelli che si prendono cura dei loro figli ma sopratutto a quei papà che si prendono cura dei figli di altri come se fossero loro. Auguri ai papà che hanno scelto di adottare e dare una famiglia a chi non ce l'aveva. Auguri a quei papà che non sono più tra noi ma ci sono lo stesso. Auguri a quei papà che hanno dovuto fare anche da mamma. Auguri alle mamme che hanno dovuto fare anche da papà. #festadelpapà

75 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti