MANI E PIEDI FREDDI: HA FREDDO?

Oggi parliamo di temperatura corporea

Vi riscrivo un post di suid e sids italia onlus e vi aggiungo alcune cose che reputo importanti.


Ma quando il mio bambino ha le manine e/o i piedini freddi vuol dire che ha freddo? Esiste purtroppo un' altra convinzione, spesso tramandata da credenze popolari, ed è quella che il bambino ha freddo quando le sue manine o i suoi piedini sono freddi. È importante sfatare queste credenze e fornire ai neo genitori che associano la necessità di coprire maggiormente il loro bambino quando le manine e i piedini del loro piccolo sono fredde, situazione invece del tutto normali in quanto il sistema di termoregolazione del vostro bambino non è ancora completo.

In altri termini, poiché nei primi mesi di vita la circolazione periferica risulta essere non del tutto efficiente, le estremità (ovvero le mani, ma anche i piedi) risultano più fredde del resto del corpo. Pertanto se il tuo bambino ha freddo o caldo occorre percepire la temperatura sotto la nuca e del torace , se questi sono normali, non c’è nessun motivo per pensare che il neonato sia infreddolito o che comunque abbia qualche problema.

Ricordate inoltre che l'ipofisi nei bambini è un sistema ancora immaturo di conseguenza fanno molta fatica a dissipare all'esterno il calore e soffrono molto di più di noi il caldo.

E' normalissimo ad esempio, che un bambino stia meglio a letto senza coperte e di notte continui a scoprirsi.

La temperatura della stanza deve essere tra i 18 e 20 gradi.

233 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti