FLUORO AI BAMBINI: SI O NO?

FLUORO: si o no?


Un altro dei tanti dubbi che sorgono ai genitori, dovuto alla disinformazione che spesso trova online, è il discorso del fluoro.


Da piccini lo abbiamo preso tutti, le pastigliette con quel gusto inconfondibile, fino a 30-40anni lo davano direttamente a scuola.


Ma... le linee guida sono cambiate


Negli ultimi anni sono venute a galla alcune controindicazioni: la somministrazione di dosi aggiuntive di fluoro in forma di pastiglie o gocce dai primi mesi d’età (fluoroprofilassi) è responsabile della cosiddetta “fluorosi dentale”. Essa consiste in uno scolorimento dello smalto dei denti causato da una sovraesposizione al fluoruro durante i primi otto anni di vita, ovvero quando si formano la maggior parte dei denti permanenti. Attraverso il sangue, il fluoro è in grado di entrare nello smalto dei denti alterandone in maniera permanente la struttura e rendendoli più vulnerabili all’attrito e all’erosione. Ne derivano quindi denti macchiati, puntinati e addirittura bucherellati, con danni che peggiorano nel tempo.


Il fluoro però aiuta a prevenire le carie.

Quindi che si fa?


Ecco le indicazioni:


Quando si iniziano a lavare i denti?

Fin dalla nascita (con appositi spazzolini da dita che la mamma o il papà usano per pulire il cavo orale)

Quando si iniziano a spazzolare?

Dallo sbucare del primo dentino bisogna lavare i denti ai bambini con dentifricio fluorato 1000ppm (quando sono piccini va messo poco poco dentifricio, un chicco di riso per capirci)

Quando fare la prima visita di controllo? Tra i 6 mesi e l'anno di vita è bene fare la prima visita di controllo da un pedodonzista (dentista pediatrico).

Come prevenire le carie?

non addormentare il bambino col biberon in bocca, non date ciuccio con sostanze zuccherine

evitare gli zuccheri (ne abbiamo già parlato anche con la nutrizionista: fino ai 36 mesi almeno il bambino non dovrebbe mangiarne)

evitare tisane, bibite o succhi confezionati (sono piene di zucchero), latte con cacao o altre sostanze zuccherate (miele compreso ricordatevi che sotto i 12 mesi è pericoloso)

cibi o bibite acide

rispettare i pasti principali: se un bambino mangia spesso durante il giorno senza rispettare i pasti, sopratutto carboidrati, avrà molta più predisposizione alle carie. Se la merenda si fa alle 16 si deve fare alle 16. Non va bene che un bambino ogni mezz'ora abbia qualcosa da mangiucchiare in bocca.

57 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti