AVVELENAMENTO E CENTRO ANTIVELENI

AVVELENAMENTO – CENTROANTIVELENI, PREVENZIONE E...COSA FARE!

In Italia le intossicazioni acute in età pediatrica rappresentano circa il 3% dei ricoveri ospedalieri, circa il 7% dei ricoveri d’urgenza. le intossicazioni acute in età pediatrica rappresentano oltre il 40% dei casi di avvelenamento segnalati ai Centri AntiVeleno. In ogni caso, il numero dei casi di intossicazione acuta in età pediatrica è certamente sottostimato, in quanto molti sono i casi non segnalati ai CAV ed ai Dipartimenti di Emergenza.

I luoghi nei quali avviene l’intossicazione mostrano nettissima predominanza in ambito domestico in circa 88% dei casi e le fasce orarie in cui succedono questi incidenti più frequentemente sono l’orario in cui l’adulto in casa col bambino sta preparando i pasti.

Per prevenire l’avvelenamento ci sono poche e semplici regole da rispettare:

- i prodotti potenzialmente tossici fuori dalla portata dei bambini, e soprattutto non riporli mai nelle dispense alimentari ma metterle in pensili alti e chiusi.

- Mai travasare prodotti non alimentari in recipienti ad uso alimentare. Mai mescolare prodotti diversi .

- Controllare sempre la tossicità delle piante d’appartamento e del giardino (ci sono tantissimi fiori tossici (possono portare a manifestazioni gravi come convulsioni e coma)

- I FARMACI LI PRESCRIVE IL MEDICO! Smettiamola di suggerire farmaci, creme o altro su facebook! L’elevata quota di intossicazioni da farmaco in età evolutiva ci fa capire che tanti genitori tengono farmaci in casa e li somministrano senza prima aver sentito il pediatra (spesso imputati sono farmaci antipiretici in abbinata, antibiotici e creme al cortisone). All’atto della somministrazione verificare sempre posologia e modalità di somministrazione del farmaco. Ricordare di conservare i farmaci nella loro confezione originale e mai lasciarli incustoditi.

- il miele non va dato prima dei 12 mesi

- i funghi non vanno dati prima dei 13 anni

- NO ALCOL a bambini e ragazzi fino a 16 anni (pericolosissima anche una goccia in un bicchiere d’acqua sotto i 13 anni)

- attenzione alla nicotina (sigarette o liquidi sigarette elettroniche)

In caso di avvelenamento…

CONTATTARE IL CENTRO ANTIVELENI

(Io vi consiglio il numero verde del CAV di Bergamo che risponde anche per i farmaci compatibili in gravidanza e allattamento è 800883300. Sono davvero ottimi professionisti, vi rispondo con calma e con una gentilezza unica).

I CAV rispondono 24/24ore e vi risponde un medico specializzato in tossicologia.

Riferire:

- nome del prodotto (portare la confezione in caso di visita in PS)

- età e peso del bambino

- tempo trascorso dall’assunzione

- quantità assunta approssimativa

- condizioni generali del bambino e sintomi manifestati

Anche al Pronto Soccorso contattano il CAV!

Agli operatori sanitari danno indicazioni relative a:

• identificazione e tossicità della sostanza

• valutazione del quadro clinico

• procedure diagnostico-terapeutiche

• monitoraggio del paziente

• uso di antidoti

Ai cittadini danno indicazioni in merito a:

• rischi tossicologici

• eventuale necessità di trattamento ospedaliero o possibilità di trattamento a domicilio

In caso di avvelenamento cosa NON bisogna fare?

- dare latte, coca cola, bicarbonato o altri liquidi o cibi al bambino

- non indurre il vomito

- non somministrare farmaci o altro senza aver prima consultato il CAV

In foto trovate:

- prodotti INNOCUI → matite, colori a pennarello, pillola anticoncezionale, vitamine (tranne A e D)

- prodotti POTENZIALMENTE PERICOLOSI → trucchi, smalti, carta, creme solari e varie, deodoranti, detersivi liquidi per piatti o bucato a mano, insetticidi con piretro, cere, saponi e bagnoschiuma, crocchette cani e gatti..

- prodotti TOSSICI → farmaci, detersivi in polvere, piante e fiori , prodotti per la pulizia della casa ecc..

Per sapere se un farmaco è compatibile in allattamento potete andare anche su questo sito, basta mettere il principio attivo del farmaco o del fitoterapico e vi indicano se è compatibile http://www.e-lactancia.org/


41 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti