ALLATTAMENTO "PROLUNGATO"

Oggi vi parlo di Allattamento "prolungato"

Condividete se vi va


Ve ne parlo da mamma però non da professionista.


Partiamo dal fatto che "prolungato" come termine non mi piace, ha poco senso, lo uso per farmi capire da chi legge.

Detto ciò, fino a 3 anni fa quando le persone mi dicevano "Ma non allatterai fino a 3-4anni?"

La mia risposta era " Non penso proprio"


Il primo figlio come ben sapete l'ho avuto a 16 anni, 10 anni fa, allattamento avviato da sola, senza sapere nulla, quando il bambino ha fatto 6 mesi abbiamo iniziato lo svezzamento (classico perché non sapevo nulla di nulla) e il latte dopo 1 mese (mangiando di tutto) era stato completamente sostituito dalle pappe non lo chiedeva più e cosi siamo passati a un solo biberon.


Elisabetta è nata nel 2017, mi ero informata tanto e avevo già iniziato a studiare pr diventare istruttrice (nel 2018).

Consapevolezze diverse, conoscenze diverse.


Ho iniziato ad allattare pensando come per qualsiasi cosa di rispettare i suoi tempi.

Vi ho raccontato più volte che anche nel discorso cibo, nanne, primi passi ecc.. di entrambi i figli ho aspettato e rispettato i loro tempi.


Per l'allattamento è stato uguale.

Per il primo anno era a richiesta e mangiava sempre, sopratutto di notte, nelle fasi critiche (4, 6, 9 mesi ecc Si svegliava anche ogni mezz'ora)

Nel secondo anno ho continuato e mangiava tanto anche se a pranzo e cena mangiava più di me

I risvegli notturni sono continuati fino ai 2 anni quando ha chiesto di andare a dormire col fratello. A 2 anni ha smesso di chiedere il seno di notte.

Il fratello invece, ho smesso di allattarlo a 7 mesi ma ha continuato con i risvegli fino ai 6 anni (si è messo a dormire in cameretta da solo 2 mesi prima della nascita della sorella)


Quindi prima falsa credenza

SE TOGLIETE IL SENO NON SMETTONO DI SVEGLIARSI DI NOTTE

Alcuni si, altri no. Quello che spesso succede è che ci mettete solo di più ad addormentarli


Ma quanto ciucciano a 3 anni?

Dipende, ogni bambino ha i suoi tempi...

Elisabetta è da quando ha 1 anno che spesso dorme dai nonni quindi appena torna si attacca subito.

Durante il giorno la chiede la mattina, la sera prima di dormire e a volte dopo il riposino pomeridiano.

Ma ciuccia max 20secondi per seno.


A questa età non è più fame ovviamente, nemmeno sete. È il loro bisogno di contatto, una loro abitudine.

A livello fisiologico, sono sempre anticorpi e sostamze nutritive che le passo e stando alle ricerche scientifiche si prevengono tante patologie sia nella mamma sia nel bambino.


Quindi seconda falsa credenza

Un bambino di 3 anni non cerca la tetta all'asilo perché è abituato male.

I BAMBINI ALLATTATI SONO AUTONOMI COME GLI ALTRI


Quando crescono, anche se allattati, quando la mamma non c'è, non soffrono il distacco.

Elisabetta è andata più volte 3 notti di seguito dai nonni a dormire o in vacanza insieme. Non chiede mai il seno.

All'asilo idem anzi, adora andarci e alle 13 quando vado a prenderla vorrebbe stare sempre là (asilo nel bosco, te credo ).


Per concludere vorrei dire varie cose:

1. Se non allattate non sentitevi mai in colpa o inferiori, MAI.

2. Se non allattate non permettete a nessuno di farvi sentire in colpa.

3. Se allattate compratevi dei tappi per le orecchie, sarà un percorso pieno di critiche e giudizi. (Ci fosse qualcuno che invece di criticare si offrisse di pulirti casa na volta mai oh xD)

4. Se allattate, come allattate e per quanto tempo allattate è una SCELTA SOLO DI MAMMA E BAMBINO


Altri punti da aggiungere?


30 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti