MA LE BOLLE SI SCOPPIANO?



Con il termine flittene si indica una lesione a livello epidermico formata da una vescicola (o bolla) ripiena di liquido sieroso trasparente

Può essere di dimensioni variabili. Comunemente è anche conosciuta come “vescica” o “bolla d’acqua“


Le flittene insorgono generalmente in seguito a:

ustioni di secondo grado (dovute anche all’esposizione a sostanze chimiche o al freddo estremo).

Possono insorgere anche in seguito a frizioni o sfregamento

(scarpe nuove, pannolino)


La loro comparsa può anche essere segno di altre patologie, come

allergie a farmaci

sostanze naturali urticanti (veleno delle meduse)

infezioni virali (Herpes simplex, Fuoco di Sant’Antonio)

infezioni batteriche (impetigine).


Si però si scoppiano o no ste bolle?


La bolla agisce come barriera naturale dall’infezione e le citochine con i fattori di crescita nel fluido possono migliorare la guarigione.

Nei bambini però non sempre è così semplice. Immaginate una bolla molto grande sotto sulla pianta del piede o sul palmo della mano.

In linee di massima quindi la bolla va lasciata ma se si trova in una posizione che non permette i movimenti o peggio rischia di essere strappata in malo modo col movimento si può bucare.

La cosa ideale sarebbe andare da prsonale sanitario *un infermiere o un medico* questo perché altrimenti rischiate danni e infezioni


Per scoppiare correttamente una bolla si deve assolutamente:

essere in grado di disinfettare correttamente una ferita (nozione che si può apprendere nei corsi di primo soccorso)

avere i prodotti necessari per una corretta disinfezione

avere un ago sterile (siringa monouso)

l'ago da cucire bruciato sul fuoco non è sterile

sapere come si buca e non togliere la pelle della bolla

disinfettare nuovamente

fare un bendaggio


NO creme o pomate cicatrizzanti che renderebbero la zona umida a rischio infezione

NO creme antibiotiche (se non su prescrizione medica)

NO creme con cortisone

NO creme per micosi

60 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti